Il volume di vino venduto in Cina è stabile, ma sta diminuendo il valore.

Il volume di vino venduto in Cina è stabile, ma sta diminuendo il valore.

Nei Primi cinque mesi del 2017, il valore del vino imbottigliato cala ma aumenta il volume. Non è una notizia positiva…

Vuoi rendere il Web una fonte di guadagno per la tua cantina?

Lo puoi fare senza ingenti investimenti economici

con la formula Partnership Winefor.eu

Approfondisci

Pensi che il vino non si venda online?

I numeri parlano chiaro!

I Numeri

Valutando i recenti dati sulle importazioni di vino in Cina comunicati dalla “China Association For Import&Exports of Wine & Spirits) confermano il trend negativo già evidenziato nel primo quadrimestre del 2016.

Il Vino imbottigliato è calato in valore del 3,47% nei primi 5 mesi del 2017 confrontato sullo stesso periodo del 2016.

Tanto da arrivare a 802,67 milioni di euro, un calo nei grandi numeri rilevante.

Invece, i volumi di vino imbottigliato hanno avuto un incremento sostanziale dell’8,13% (pari a 196,4 milioni di litri).

Questa è la fotografia valutando il vino imbottigliato.

Invece è in netta controtendenza lo sfuso e soprattutto gli spumanti.

Il Vino sfuso è invece rilevato in crescita nello stesso periodo fino al 29,99% di volume e del 7,5% in valore.

Particolare molto rilevante è anche la crescita notevole per le bollicine che sono cresciute molto di più in valore (+26,63%) e in volume (+11,26%).

Il “problema” è che l’imbottigliato rappresenta per il mercato cinese oltre il 90% di tutte le importazioni di vino in Cina.

Questo porta comunque a degli assestamenti sulle importazioni complessive, che sono si cresciute dell’ 8,5% in volume, ma sono calate dell’ 1,23% in valore.

Il volume di vino venduto in Cina è stabile, ma sta diminuendo il valore.ultima modifica: 2017-07-04T18:25:05+00:00 da redazione